MULTISALA   SUPERCINEMA

P R O G R A M M A Z I O N E  da
Giovedi 16 a Mercoledi 22 Marzo

 

ContattiAltri FilmIscriviti alla NewsletterTrailerOrbetello
Da Giovedi 16
Giov 17,30-19,45-22,00
Ven 17,30-20,00-22,30
Sab-Dom 17,30-20,00-22,30
Mart-Merc 17,30-19,45-22,00
Ventisei anni dopo il film d'animazione che per primo sfondò la barriera della nomination all'Oscar come Miglior Film, la Disney torna su quei luoghi incantanti: il villaggio francese di Belle e il castello stregato della Bestia, dove un orologio, un candelabro, una teiera e la sua tazzina, il piccolo Chicco, trascorrono l'esistenza prede di un sortilegio, sperando che non cada anzitempo l'ultimo petalo di una rosa o non torneranno mai più umani.
Da Giovedi 16
Giov 17,30-19,45-22,00
Ven 17,30-20,00-22,30
Sab-Dom 17,30-20,00-22,30
Mart-Merc 17,30-19,45-22,00
Il diritto di contare Nella Virginia segregazionista degli anni Sessanta, la legge non permette ai neri di vivere insieme ai bianchi. Uffici, toilette, mense, sale d'attesa, bus sono rigorosamente separati. Da una parte ci sono i bianchi, dall'altra ci sono i neri. La NASA, a Langley, non fa eccezione. I neri hanno i loro bagni, relegati in un'aerea dell'edificio lontano da tutto, bevono il loro caffè, sono considerati una forza lavoro flessibile di cui disporre a piacimento e sono disprezzati più o meno sottilmente. Reclutate dalla prestigiosa istituzione, Katherine Johnson, Dorothy Vaughan e Mary Jackson sono la brillante variabile che permette alla NASA di inviare un uomo in orbita e poi sulla Luna. Matematica, supervisore (senza esserlo ufficialmente) di un team di 'calcolatrici' afroamericane e aspirante ingegnere, si battono contro le discriminazioni (sono donne e sono nere), imponendosi poco a poco sull'arroganza di colleghi e superiori. Confinate nell'ala ovest dell'edificio, finiscono per abbattere le barriere razziali con grazia e competenza.
Da Giovedi 16
Giov 18,00
Ven-Sab 18,00
Dom 16,00-18,00
Mart-Merc 18,00
Questione di Karma Giacomo è il primogenito di una famiglia molto facoltosa. Quand'era bambino il padre ha commesso suicidio, lasciando un vuoto che il figlio ha cercato di colmare con studi approfonditi e un'attrazione verso l'esoterismo. Quando un guru gli comunica che il padre si è reincarnato in un certo Mario Pitagora, Giacomo, senza porsi troppe domande, va alla ricerca dell'uomo che dovrà dare un senso e una direzione alla sua vita. Ma Mario è tutto fuorché un padre modello: un imbroglione da quattro soldi pieno di debiti e alienato da moglie e figli.
Da Giovedi 16
Giov 20,00-22,00
Ven 20,15-22,30
Sab-Dom 20,15-22,30
Mart-Merc 20,00-22,00
1973. All'indomani del ritiro delle truppe americane dal Vietnam, due scienziati sui generis convincono Washington a finanziare una missione segreta alla scoperta di un'isola nel sud del Pacifico. Quando gli elicotteri superano la nube tempestosa che nasconde l'isola al mondo esterno, fanno ben presto conoscenza con un gigantesco gorilla, venerato come un dio e chiamato Kong.
Da Giovedi 16
Giov 18,00-20,30
Trafficanti David Packouz sbarca il lunario facendo il massaggiatore, a Miami, dopo che gli sono andati male una serie di affari. Efraim Diveroli, invece, il suo migliore amico degli anni di scuola, ha un conto in banca a sei zeri. Quando la moglie rimane incinta, David accetta l'offera dell'amico di diventare suo socio, niente meno che nella vendita internazionale di armi. È l'era di George W. Bush e il governo, per rispondere alle accuse di favorire pochi soliti clienti, apre le porte delle aste sui contratti militari anche ai piccoli commercianti. Efraim e David sono piccoli ma spregiudicati quanto basta e cominciano ad accapararrarsi un contratto dietro l'altro. Almeno fino a quando non tentano il passo più lungo della gamba.
Da Venerdi 17
Ven-Sab 18,00-20,15-22,30
Dom 16,00-18,00-20,15-22,30
Mart-Merc 18,00-20,00-22,00
Diviso in tre parti, il film racconta l'infanzia, l'adolescenza e l'età adulta di Chiron, un gay afroamericano che lotta per sopravvivere a Miami. Sullo sfondo ci sono le lotte per la droga, l'amore in luoghi segreti e la voglia di cambiare.
 
GLI IMMINENTI
         
I puffi 2